Organismo di Vigilanza

L’Organismo di Vigilanza ha l’obiettivo di verificare il funzionamento e controllare l’osservanza del Modello di organizzazione, gestione e controllo e del Codice Etico adottati da Banco BPM. È stato istituito con delibera consiliare del 10 gennaio 2017, ai sensi dell’art. 6 del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231.

I componenti dell’Organismo di Vigilanza di Banco BPM sono:

  • Federico Maurizio d’Andrea (esterno) – Presidente
  • Gherardo Colombo (esterno)
  • Iole Anna Savini (esterno)
  • Alfonso Sonato (delegato dal Collegio Sindacale)
  • Paolo Testi – responsabile Audit

Il Modello di organizzazione, gestione e controllo (e il collegato Codice Etico) prevede che tutti coloro che vengano a conoscenza di informazioni relative alla commissione di reati o di fatti e/o comportamenti non conformi alle regole di condotta elaborate da Banco BPM ai sensi del D.Lgs. 231/01 possano effettuare segnalazioni spontanee all’Organismo di Vigilanza, sia all’indirizzo di posta elettronica odv@bancobpm.it sia all’indirizzo “Organismo di Vigilanza, Segreteria Affari Societari, Piazza Meda n. 4, 20121 Milano”.