Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Cash settlement

Il cash settlement è un metodo di conclusione di un contratto derivato nel quale le parti non si scambiano l’attività sottostante ma una somma in denaro. Questa somma è pari alla differenza tra il valore monetario della posizione detenuta dal compratore definita “lunga” e quello della posizione corta detenuta dal venditore). Ad esempio, un soggetto compra un financial future con sottostante l’azione Omega, al prezzo di 100 euro. Il giorno della scadenza del contratto l’azione Omega è quotata a 97 euro. Il compratore del contratto liquida quindi al venditore 100-97=3€, al posto di comprare l’azione e farsela consegnare. Il cash settlement è preferito dagli operatori per ragioni di praticità o ancora perché il sottostante è immateriale e non può essere fisicamente consegnato come nel caso degli indici di borsa.