Glossario

Mutui
Investimenti e trading
Conti e carte
Tecnologia

F24

L’F24 è il modulo che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti per il pagamento di alcune imposte e alcuni contributi. Tra le molte voci di pagamento tramite modello F24 troviamo le principali imposte sui redditi (quali  Irpef e Ires), i tributi relativi agli immobili (IMU, Tari e Tasi), oltre a Iva e Irap. All’interno dell’F24 è possibile anche compensare eventuali crediti fiscali. Il modello F24 può essere presentato in forma cartacea, presso tutte le banche, gli uffici postali o gli uffici di Equitalia, dai non titolari di partita IVA, solo se gli importi calcolati sono inferiori ai 1000 euro e non vi sono compensazioni. Per i titolari di partita IVA e in tutti gli altri casi, è obbligatorio il pagamento telematico.

I più letti

Conto corrente: la guida completa

Il conto corrente è uno strumento a cui non si può rinunciare, se si vogliono gestire in modo efficiente le proprie risorse economiche. La funzionalità principale dei conti è quella di custodire il proprio denaro in modo sicuro e utilizzarlo tutte le volte che serve, tramite i contanti o le carte di pagamento.

Carta di debito: la guida completa

La carta di debito è la carta di pagamento più utilizzata, perché normalmente viene consegnata ad ogni correntista che ne fa richiesta all’apertura del nuovo conto corrente.

Mutuo: la guida completa

Comprare casa è un investimento per il futuro che va programmato con attenzione, soprattutto quando è necessario richiedere un mutuo. Le variabili in gioco sono diverse, come il tipo di tasso applicato e la presenza o meno di un garante.