Glossario

Mutui
Investimenti e trading
Conti e carte
Tecnologia
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Z

Fondo flessibile

Il fondo flessibile è un fondo comune di investimento che investe il capitale raccolto senza nessun vincolo riguardo all’asset allocation, cioè alla composizione del portafoglio. Il gestore ha totale libertà di scelta riguardo agli strumenti finanziari (azioni o obbligazioni) sui quali investire, e non deve rispettare percentuali predefinite (come avviene invece per i fondi azionari e obbligazionari). Il vantaggio di un fondo flessibile, se gestito in modo efficiente e coerente alle variazioni del mercato, è l’alto rendimento; gli svantaggi sono i costi mediamente più alti rispetto agli altri tipi di fondi e l’elevato livello di rischio, specialmente nel breve periodo.

Potrebbero interessarti anche

Gestione delle spese familiari: ecco come monitorare entrate e uscite

Quanti di noi hanno un’idea, anche vaga, di quanto spendiamo ogni mese per affitto, cibo e beni di varia natura? Che si faccia parte di una famiglia numerosa o che si viva da soli, la gestione e il monitoraggio delle spese è un tema di fondamentale importanza.