Glossario

Mutui
Investimenti e trading
Conti e carte
Tecnologia

Fondo flessibile

Il fondo flessibile è un fondo comune di investimento che investe il capitale raccolto senza nessun vincolo riguardo all’asset allocation, cioè alla composizione del portafoglio. Il gestore ha totale libertà di scelta riguardo agli strumenti finanziari (azioni o obbligazioni) sui quali investire, e non deve rispettare percentuali predefinite (come avviene invece per i fondi azionari e obbligazionari). Il vantaggio di un fondo flessibile, se gestito in modo efficiente e coerente alle variazioni del mercato, è l’alto rendimento; gli svantaggi sono i costi mediamente più alti rispetto agli altri tipi di fondi e l’elevato livello di rischio, specialmente nel breve periodo.

I più letti

Conto corrente: la guida completa

Il conto corrente è uno strumento a cui non si può rinunciare, se si vogliono gestire in modo efficiente le proprie risorse economiche. La funzionalità principale dei conti è quella di custodire il proprio denaro in modo sicuro e utilizzarlo tutte le volte che serve, tramite i contanti o le carte di pagamento.

Carta di debito: la guida completa

La carta di debito è la carta di pagamento più utilizzata, perché normalmente viene consegnata ad ogni correntista che ne fa richiesta all’apertura del nuovo conto corrente.

Mutuo: la guida completa

Comprare casa è un investimento per il futuro che va programmato con attenzione, soprattutto quando è necessario richiedere un mutuo. Le variabili in gioco sono diverse, come il tipo di tasso applicato e la presenza o meno di un garante.