Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Maggioranza relativa

Il socio di maggioranza relativa è colui il quale detiene una quota più alta di tutti gli altri soci che non eccede la soglia del 50%. Si supponga che, nella società Alfa, tre soci abbiano questa ripartizione del capitale. Ad esempio, A detiene il 40%, il socio B e il socio C il 30%. Il socio A è quello di maggioranza relativa, ma da solo non può imporre il proprio volere in sede di assemblea ordinaria o straordinaria.