Glossario

Mutui
Investimenti e trading
Conti e carte
Tecnologia
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Z

Mutuo Inpdap

L’Inpdap, acronimo di Istituto Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, era l’ente previdenziale per i dipendenti pubblici che è stato assorbito nel 2011 dall’Inps. Il mutuo Inpdap, ora denominato più propriamente mutuo Inps, è un tipo di mutuo agevolato destinato ai dipendenti pubblici (e ai pensionati ex dipendenti pubblici iscritti da almeno 3 anni alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali). Il mutuo Inpdap, ora mutuo Inps, può anche essere richiesto per surroga di un mutuo precedentemente stipulato e presenta tassi di interesse agevolati fissati periodicamente da legislatore. L’importo massimo finanziabile è di 300 mila euro, la durata varia da 10 a 30 anni in base alle esigenze e all’età del mutuatario.

Potrebbero interessarti anche

Gestione delle spese familiari: ecco come monitorare entrate e uscite

Quanti di noi hanno un’idea, anche vaga, di quanto spendiamo ogni mese per affitto, cibo e beni di varia natura? Che si faccia parte di una famiglia numerosa o che si viva da soli, la gestione e il monitoraggio delle spese è un tema di fondamentale importanza.