Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Opzione greenshoe

Consente ai membri del consorzio di collocamento di un’offerta pubblica iniziale di sottoscrivere un determinato quantitativo di azioni al prezzo di offerta, entro 30 giorni dalla data di avvio delle negoziazioni. Se la IPO ha avuto successo e i titoli della società neo quotata sono molto richiesti, le banche del consorzio esercitano l’opzione, ricevendo dagli azionisti un quantitativo di azioni aggiuntivo che vendono al prezzo di mercato, realizzando un capital gain. Nel contempo l’espansione del flottante provocata da queste vendite provoca un riequilibrio del prezzo verso il basso, impedendo che l’azione si “surriscaldi” troppo. In genere la quantità di azioni riservata alla green shoe non eccede il 15% dell’offerta globale. Il nome deriva da Green Shoe Corporation, la prima società ad aver usato questa opzione.