Glossario

Mutui
Investimenti e trading
Conti e carte
Tecnologia

Protesto

Il protesto è l’atto giuridico con cui un pubblico ufficiale constata e dichiara che non è avvenuto il pagamento di un titolo di credito. Il protestato può risanare subito il debito, consegnando l’importo dovuto al pubblico ufficiale che si reca presso il suo domicilio per richiedere il pagamento. Se questo gli è impossibile, il pubblico ufficiale eleva il protesto e iscrive il debitore nel Registro informatico dei protesti cambiari tenuto dalla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura.

I più letti

Conto corrente: la guida completa

Il conto corrente è uno strumento a cui non si può rinunciare, se si vogliono gestire in modo efficiente le proprie risorse economiche. La funzionalità principale dei conti è quella di custodire il proprio denaro in modo sicuro e utilizzarlo tutte le volte che serve, tramite i contanti o le carte di pagamento.

Carta di debito: la guida completa

La carta di debito è la carta di pagamento più utilizzata, perché normalmente viene consegnata ad ogni correntista che ne fa richiesta all’apertura del nuovo conto corrente.

Mutuo: la guida completa

Comprare casa è un investimento per il futuro che va programmato con attenzione, soprattutto quando è necessario richiedere un mutuo. Le variabili in gioco sono diverse, come il tipo di tasso applicato e la presenza o meno di un garante.