Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Spread

E’ il differenziale tra il rendimento dei titoli di stato tedeschi e quelli di un qualsivoglia paese dell’eurozona. Viene utilizzato come indicatore della affidabilità di un paese europeo come debitore. Per esempio, quando lo spread tra Italia e Germania sui titoli di stato a dieci anni è di 200 punti base, significa che il tasso di rendimento applicato al nostro decennale è maggiore del 2% rispetto a quello tedesco. Quanto minore è lo spread, tanto più sarà facile per un paese rifinanziarsi (nell’ipotesi, ancora non smentita che i rendimenti dei titoli tedeschi rimangano i più bassi in Europa).