Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Twilight zone

E’ una espressione gergale con cui sul Forex si fa riferimento al periodo della giornata nella quale i volumi degli scambi sono più bassi a livello mondiale. Cade alle ore 7 di mattina, orario di Hong Kong, quando negli Stati Uniti sono le 7 di sera e l’una di notte in Italia. In quel momento i desk del forex asiatici non sono pienamente operativi, quelli europei sono chiusi e quelli americani stanno chiudendo. E’ proprio in questo periodo di tempo che possono verificarsi delle variazioni dei cambi più sostenute o addirittura dei flash crash come quello accaduto alla sterlina il 7 ottobre 2016.