Glossario

Investimenti e trading
Diritto Societario e Commerciale
Conti e carte
Tecnologia
Economia
Governance
Mutui
Prestiti

Valore intrinseco di un’opzione

E’ il valore che questa assumerebbe se fosse esercitata immediatamente dal suo possessore. Per le opzioni call è dunque la differenza tra il prezzo di mercato e lo strike price, per le opzioni put è la differenza tra lo strike price e il prezzo di esercizio. Il valore intrinseco non è mai negativo, altrimenti il possessore della opzione non la eserciterebbe.