Report non finanziari

Copertina del report

Il D.lgs 254/2016 che attua la Direttiva UE sulle non-financial and diversity information prevede che gli enti di interesse pubblico di grandi dimensioni rendicontino specifiche informazioni di natura non finanziaria, richiamando espressamente un criterio di rilevanza – o di “materialità”, secondo cui tali informazioni devono riguardare quei temi “rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell’impresa” e comunque sufficienti ad assicurare la comprensione dell’attività di impresa, del suo andamento, dei suoi risultati e dell’impatto dalla stessa prodotta.

In questa sezione è possibile visualizzare e scaricare le Dichiarazioni Non Finanziarie del Gruppo Banco BPM.