Investimenti: news e approfondimenti

Investire i risparmi nel 2020

Il risparmio è un bene prezioso. Nella cultura italiana è un valore ben radicato e tramandato da generazioni. Le incertezze fanno meno paura quando sul conto in banca c’è un gruzzoletto per far fronte a imprevisti e spese future, bisogna comunque stare sempre attenti.

Cos’è lo spread? Significato e applicazioni

Lo spread sale e lo spread scende. No, non è una canzone, ma un vero e proprio rilevatore dello stato di salute di un’economia europea (e dei suoi conti pubblici). Dal 2008 in poi, ovvero dall’inizio della crisi finanziaria internazionale, il termine “spread” si è progressivamente imposto all’attenzione pubblica, soprattutto di noi italiani. Ma qual è il suo reale significato e perché va su o giù?

Cosa sono gli investimenti sostenibili? Dagli ESG ai Green Bonds

I criteri di sostenibilità e responsabilità ambientale, sociale e di buona gestione aziendale potrebbero presto diventare decisivi nella scelta della banca o della società di gestione del risparmio alla quale affidarsi per capire e decidere come investire

Teoria dei giochi e applicazione negli investimenti

Correva l’anno 2001 quando nelle sale cinematografiche di tutto il mondo uscì il film “A beautiful mind”, ispirato alla biografia del matematico statunitense John Nash scritta dalla giornalista Sylvia Nasar. Il film ha avuto il merito di far conoscere al pubblico la figura del matematico John Nash, premio Nobel per l’Economia nel 1994. John Nash è celebre per aver ampliato la teoria dei giochi

Tassi di interesse e obbligazioni: quale relazione li lega?

Dopo aver spiegato cosa sono le obbligazioni e quali sono le loro principali caratteristiche è importante chiarire la relazione che esiste tra le obbligazioni e i tassi d’interesse. Il tasso di interesse è il costo del denaro. Rappresenta contestualmente due cose:

Le strategie growth e value

Il mercato è il luogo di incontro della domanda e dell’offerta e il risultato finale è il prezzo del bene oggetto dello scambio. Questa definizione vale anche se ci focalizziamo sul mercato finanziario, dove i vari investitori si incontrano per acquistare e vendere gli strumenti finanziari andando così a determinare il prezzo. Ed è proprio il prezzo il fattore discriminante utilizzato per distinguere due principali strategie di investimento: le strategie Growth e le strategie Value.

Sicav: cosa sono e come funzionano

Le società d’investimento a capitale variabile, chiamate comunemente Sicav, sono società per azioni introdotte in Italia nel 1992, che investono collettivamente il capitale raccolto dalla sottoscrizione di azioni al pubblico. Il patrimonio generato dalla sottoscrizione di azioni e dal conseguente investimento viene gestito da una banca depositaria.

Settori economici ciclici e difensivi, qual è la differenza?

Da una parte i “ciclici”, dall’altra gli “anticiclici”, detti anche “difensivi”. Una tipica distinzione tra i settori economici degli indici di Borsa segue proprio questo criterio. Ok, ma cosa significa settore “ciclico”? E quando un settore si può definire “anticiclico” o “difensivo”?

Il rischio di tasso e la duration di un’obbligazione

Le obbligazioni sono uno degli strumenti finanziari più diffusi e, come tutti gli investimenti, non sono esenti da rischi. Quando si approccia uno strumento finanziario è sempre avere bene in mente non solo l’obiettivo del nostro investimento ma anche i rischi ad esso collegati.

Rischi e mercati: quali indicatori economici tenere d’occhio

Il mercato è il luogo d’incontro della domanda e dell’offerta ed è proprio da questo incontro che nasce il prezzo di un bene, di un servizio ma anche di uno strumento finanziario.

Cos’è il rapporto prezzo/utile?

Qual è il modo migliore per valutare un titolo azionario? Non esiste una sola risposta: c’è chi si basa sull’analisi fondamentale, che valuta la solidità patrimoniale e la redditività dell’azienda che ha emesso il titolo, chi ha un approccio più quantitativo, che in sostanza si basa sull’applicazione di principi matematici e statistici.

PIC e PAC: cosa sono e quale scegliere

No, non sono i personaggi di un fumetto della nostra infanzia. Né il ricordo di antichi spot pubblicitari. Sono due soluzioni di investimento. Il Piano di Investimento di Capitale (PIC) e il Piano di Accumulo di Capitale (PAC) possono rappresentare una soluzione per chi ha un gruzzolo da investire o per chi può accantonare piccole somme a cadenza regolare. Andiamo a conoscerli meglio.