Trading: news e approfondimenti

Fonti d’informazione per i trader: ecco quali sono le più importanti

Per operare sui mercati sono necessari diversi tipi di informazioni poiché le variabili da seguire con attenzione sono molte. La definizione di informazioni per il trading comprende infatti le notizie legate all’attualità (giornalistiche e non giornalistiche), i rumors di mercato e le opinioni e i consigli dei trader e dei broker

Quale leva usare con Forex e derivati e quali le novità ESMA?

Quello che è conosciuto come Forex non è un mercato regolamentato come lo sono le grandi borse nazionali, ma è invece un circuito di scambio in cui numerosi soggetti (banche, istituti finanziari, etc.) negoziano liberamente tra loro le valute.

Come operare nel trading online in modo sicuro

Il passaggio di denaro da un luogo all’altro porta sempre con sé un margine di rischio. Quando tiriamo fuori il portafoglio per pagare il pane, quando ritiriamo i soldi dal bancomat, quando emettiamo un assegno o effettuiamo un bonifico, la possibilità di furti, scippi, truffe e rapine è una preoccupazione che quasi nessuno sottovaluta.

Fare trading in opzioni

Tra le novità di fine 2017-inizio 2018 c’è sicuramente il boom delle valute virtuali. Piaccia o non piaccia, hanno attirato l’attenzione di investitori e addetti ai lavori, tanto che alcuni mercati regolamentati hanno previsto l’imminente quotazione di future e opzioni aventi come sottostanti proprio queste valute/commodity.

Dividendi, quando trading e investimenti s’incontrano

I dividendi sono una parte degli utili di una società che la società stessa decide di non reinvestire nella propria attività ma di distribuire ai propri azionisti. Solitamente il valore dei dividendi attribuiti agli azionisti è indicato per singola azione

Diventare trader: rischi, vantaggi, caratteristiche, domande preliminari da porsi

Chi si avvicina per la prima volta al trading online molto spesso non ha le idee ben chiare su cosa voglia dire esattamente “fare trading”. Questo per un motivo molto semplice: quasi nessuno lo spiega con chiarezza.

Dati di borsa, un pilastro del trading online

La possibilità di operare efficacemente sui mercati attraverso un servizio di trading online presuppone la disponibilità di dati di borsa aggiornati. Di cosa si tratta?

Come costruire un ordine da inviare in borsa

La costruzione di un ordine da inviare in borsa può essere sia molto semplice sia molto complessa.

Cos’è e come funziona il trading online?

La locuzione “trading online” trae origine da due parole inglesi, trading (che significa commercio, negoziazione, usata in inglese per lo più per il commercio internazionale) e online (aggettivo formato dall’unione di “on” e “line” che, dall’originale significato di “in linea”, è passato a indicare tutto ciò che è digitale e raggiungibile via Internet).

Cosa sono i future e perché i mercati degli Stati Uniti sono i più importanti

Cosa sono i future? Come sono nati? E perché gli Stati Uniti rappresentano il più importante mercato a livello globale per questo strumento di investimento?

Cosa sono i derivati e quali tipologie esistono

Dopo aver affrontato in questa rubrica alcuni tra gli strumenti finanziari più utilizzati in Italia dai trader privati (certificati, opzioni e cosa sono i future), continuiamo approfondendo le caratteristiche della grande famiglia dei derivati

Trading con gli ETF

Gli ETF o Exchange Traded Fund sono strumenti quotati in borsa che rappresentano quote di fondi comuni d’investimento; in Italia il mercato su cui sono negoziabili è l’ETFplus, gestito da Borsa Italiana.

Cosa serve per fare trading

Per fare trading online è fondamentale dotarsi della strumentazione più adatta alle proprie esigenze, e questa strumentazione comprende anche i monitor. Specificamente, le risorse indispensabili per operare in borsa online possono essere raggruppate in quattro aree

Conoscere il trading book

Uno degli strumenti maggiormente utilizzati dai trader sulle piattaforme operative è il book, denominazione sintetica che deriva dall’espressione inglese trading book e che altro non è che la lista dei prezzi in acquisto e in vendita di un determinato strumento finanziario quotato.

Commodity trading: cosa sapere sul mercato delle materie prime

Nel trading online si sente frequentemente parlare di commodity e di commodity trading, ovvero di negoziazione di materie prime, ma l’utilizzo di questo tipo di strumenti finanziari necessita di alcune importanti precisazioni.

Le commodity agricole: investire nel mercato dei cereali

Tra i numerosi strumenti quotati su mercati regolamentati e resi disponibili ai trader italiani, vi sono le commodity, cioè le merci di base, non lavorate, che sono sempre uguali ovunque le si acquisti, come cereali, metalli o petrolio.

Come fare trading online

Con l’espressione trading online si intende la compravendita su Internet di prodotti finanziari tramite una società di intermediazione. Si tratta di un’opportunità interessante se stai pensando di diversificare in autonomia i tuoi investimenti.

Chi sono i broker online

Nel trading online la figura chiave che consente agli investitori (e quindi anche ai trader) di accedere alla borsa è quella che la legge definisce in linea generale “impresa d’investimento”, cioè una società autorizzata dalla legge a svolgere servizi di investimento finanziari nei confronti del pubblico.