Fondo di garanzia per PMI

[Ultimo aggiornamento: 13/10/2020]

Con la conversione in legge del D.L. n.23 dell’8 aprile 2020 (Decreto Liquidità), sono state introdotte ulteriori novità sui finanziamenti agevolati assistiti dalla garanzia del Fondo di Garanzia per le Piccole e Medie Imprese.

Se sei una micro, piccola o media impresa, una persona fisica esercente attività di impresa, arti o professioni, puoi presentare richiesta di garanzia al 100% per finanziamenti di importo non superiore a 30.000 euro e durata fino a 120 mesi. Puoi richiedere il finanziamento anche se sei un agente o subagente di assicurazione, un broker o un ente operante nel Terzo Settore.

L’importo del prestito riconosciuto e coperto dal Fondo di Garanzia per le PMI sarà calcolato in base ai ricavi relativi all’ultima dichiarazione dei redditi o bilancio depositato nella misura massima del 25% degli stessi o, in misura alternativa, al doppio della spesa salariale annua del 2019 (o alternativamente dell’ultimo anno disponibile). Per soggetti costituiti dopo il 1° gennaio 2019, se il bilancio non è stato ancora depositato, sarà sufficiente un’autocertificazione o altra documentazione idonea allo scopo.

Il tempo in cui la Banca è in grado di poter fornire un riscontro alla richiesta di finanziamento è di massimo 18 giorni. L’indicazione si riferisce al tempo massimo stimato per l’evasione della pratica, esclusi i tempi di stipula e di erogazione, e s’intende decorrente dal ricevimento della domanda di finanziamento, corredata di tutta la documentazione prevista e formalmente corretta.

Clicca qui per scaricare il modulo e avviare la richiesta, compilalo, firmalo e inoltralo via e-mail sia all’indirizzo aziende@bancobpm.it che all’indirizzo del tuo referente di filiale. Oltre al modulo compilato, ricordati di allegare anche una copia fronte/retro di un documento di identità in corso di validità (carta di identità, passaporto o patente di guida). E’ importante che la mail sia inviata ad entrambi gli indirizzi, solo in questo modo potrai essere ricontattato per proseguire nella pratica.

 

SEI POSSESSORE DI YOUBUSINESS WEB?

Se hai l’accesso a YouBusiness Web le richieste vanno inserite accedendo dal tuo internet banking al seguente percorso:

Finanziamenti > Iniziative Covid – 19 > Richiedi, selezionando la voce “Finanziamenti agevolati assistiti da garanzia (ai sensi del D.L. n.23 dell’8 aprile 2020 – Decreto Liquidità)” . Potrai poi visualizzare le richieste inserite tramite YouBusiness Web nella funzione “elenco richieste” che trovi in Finanziamenti > Iniziative Covid.

L’inserimento tramite YouBusiness Web è più veloce e limita le possibilità di errore nell’inserimento dei dati.

Per ulteriori informazioni sulla tua posizione puoi contattare il Referente della tua Filiale.

 

AVEVI GIA’ BENEFICIATO DEL FINANZIAMENTO FINO A 25.000 EURO?

In questo caso sarà possibile richiedere l’aumento dell’importo finanziato, l’estensione della durata del finanziamento o entrambe le opzioni.

Clicca per scaricare il Modulo di adeguamento (per durata e/o importo ) e l’Allegato del Fondo (per l’importo) per avviare la richiesta. Contatta il Referente della tua Filiale per maggiori informazioni.

 

LA TUA AZIENDA APPARTIENE AL SETTORE AGRICOLO?

In questo caso sarà possibile richiedere fino a 30.000 euro garantiti al 100% con garanzia ISMEA, leggi l’articolo dedicato.

“Messaggio pubblicitario con finalità promozionale riferito alle iniziative disponibili presso Banco BPM come misure di sostegno a fronte dell’emergenza Covid19.

Fogli informativi disponibili nelle agenzie e sul sito www.bancobpm.it, alla sezione trasparenza.

L’erogazione del finanziamento e la sospensione delle rate dei mutui sono soggette alla normale istruttoria da parte della Banca.

Per le modalità di calcolo degli interessi durante il periodo di sospensione delle rate dei mutui consultare i prospetti esemplificativi disponibili su www.bancobpm.it, alla sezione News Covid 19″.