“Siamo una banca che fa cose normali. Ma insieme facciamo cose straordinarie”, la campagna istituzionale di Banco BPM

“Siamo una banca che fa cose normali. Ma insieme facciamo cose straordinarie” è il messaggio che Banco BPM ha comunicato nella campagna istituzionale tramite sei meravigliose storie di partner e clienti. Rivivi con noi quelle emozioni continuando a leggere e guardando lo Spot TV all’interno dell’articolo.

Guarda il video

Vuoi saperne di più?

Lo Spot ha debuttato domenica 1 dicembre 2019 sulle TV nazionali e ci ha accompagnato fino al 10 febbraio 2020.

Nella storia 6 testimonial reali raccontano la duplice anima della Banca attraverso la polisemia delle parole che rappresentano. Anna , campionessa di volley, ci parla del Servizio che quotidianamente la Banca offre a privati e imprese. Paola, restauratrice, ci racconta la Gestione dei patrimoni attraverso le immagini del restauro degli Affreschi del Monastero di San Maurizio a Milano. E Carlo? Volontario da oltre 10 anni, rappresenta il Versamento attraverso un gesto di generosità che è quello di servire il cibo nella mensa della Caritas di Verona. Con questi parallelismi Banco BPM svela le due facce di una stessa medaglia: l’attività quotidiana della banca verso i propri clienti e l’impegno sul campo, in favore delle collettività. Perché senza la prima non potrebbe esistere il secondo, e viceversa. E allora anche Alberto, Elisabetta e Arjola aggiungono nuovi e importanti elementi del mondo Banco BPM.

La campagna di comunicazione ha voluto mettere in evidenza il forte legame di Banco BPM, terzo gruppo bancario del Paese, con il proprio territorio. L’offerta dei prodotti e servizi della Banca per privati, imprese e corporate viaggia in parallelo con quelle che sono le iniziative a sostegno delle persone, delle associazioni, dello sport, della ricerca. Uno tra tutti il sostegno che Banco BPM offre ad AIRC, di cui è partner istituzionale.

Lo spot TV è stato trasmesso anche durante la settimana del Festival di Sanremo, una delle settimane più “calde” della stagione televisiva.

Il “Festival della canzone italiana” è un evento che da sempre registra ascolti altissimi. Quest’anno poi, si è trattato di una edizione da record, con uno share in quinta serata pari al 60,6%, che ha visto il ritorno anche di un pubblico giovane e che, proprio grazie ai risultati ottenuti, ha consentito il raggiungimento di un ampio target, trasversale per età, istruzione e distribuzione geografica.

Banco BPM si fa così portavoce di un approccio tradizionale – quello della Banca di territorio, la Banca “sotto casa” – attraverso una modalità inaspettata, contemporanea, attenta ai temi di una società in continuo cambiamento. Perché, come recita lo speaker: “Siamo una Banca che fa cose normali. Ma insieme facciamo cose straordinarie.”