Basi trading: news e approfondimenti

I Future in Europa e in Italia

I trader italiani sono storicamente concentrati sul mercato azionario domestico, tanto è vero che le statistiche indicano che l’attività di trading degli utenti privati è almeno per il 60-70% sull’MTA, il Mercato Telematico Azionario gestito da Borsa Italiana.

Trading app per seguire i mercati in mobilità

Nella nostra immaginazione il trader svolge un’attività che lo porta a stare per molte ore della sua giornata seduto al computer, concentrato su uno o più monitor in una stanza semibuia. Pur avendo dei fondamenti, questa immagine non è però sempre vera.

Gli eventi del trading: quali sono e a cosa servono

Fare trading significa lavorare molte ore del giorno davanti al monitor da soli, con poche occasioni di condivisione delle proprie esperienze. Senza contare il tempo da dedicare allo studio.

Formazione trading: cosa studiare per negoziare online strumenti finanziari

Formazione trading, ecco cosa bisogna studiare per diventare trader e utilizzare gli strumenti finanziari utili a questa attività.

Il trading ad alta frequenza (o hi-frequency trading)

La negoziazione telematica ad alta frequenza di strumenti finanziari, o hi-frequency trading (HFT), è una particolare modalità operativa utilizzata dagli investitori istituzionali o professionali che si è diffusa in modo massiccio sui mercati negli ultimi anni.

Fonti d’informazione per i trader: ecco quali sono le più importanti

Per operare sui mercati sono necessari diversi tipi di informazioni poiché le variabili da seguire con attenzione sono molte. La definizione di informazioni per il trading comprende infatti le notizie legate all’attualità (giornalistiche e non giornalistiche), i rumors di mercato e le opinioni e i consigli dei trader e dei broker

Quale leva usare con Forex e derivati e quali le novità ESMA?

Quello che è conosciuto come Forex non è un mercato regolamentato come lo sono le grandi borse nazionali, ma è invece un circuito di scambio in cui numerosi soggetti (banche, istituti finanziari, etc.) negoziano liberamente tra loro le valute.

Fare trading in opzioni

Tra le novità di fine 2017-inizio 2018 c’è sicuramente il boom delle valute virtuali. Piaccia o non piaccia, hanno attirato l’attenzione di investitori e addetti ai lavori, tanto che alcuni mercati regolamentati hanno previsto l’imminente quotazione di future e opzioni aventi come sottostanti proprio queste valute/commodity.

Dividendi, quando trading e investimenti s’incontrano

I dividendi sono una parte degli utili di una società che la società stessa decide di non reinvestire nella propria attività ma di distribuire ai propri azionisti. Solitamente il valore dei dividendi attribuiti agli azionisti è indicato per singola azione

Diventare trader: rischi, vantaggi, caratteristiche, domande preliminari da porsi

Chi si avvicina per la prima volta al trading online molto spesso non ha le idee ben chiare su cosa voglia dire esattamente “fare trading”. Questo per un motivo molto semplice: quasi nessuno lo spiega con chiarezza.

Dati di borsa, un pilastro del trading online

La possibilità di operare efficacemente sui mercati attraverso un servizio di trading online presuppone la disponibilità di dati di borsa aggiornati. Di cosa si tratta?

Come costruire un ordine da inviare in borsa

La costruzione di un ordine da inviare in borsa può essere sia molto semplice sia molto complessa.

Cos’è e come funziona il trading online?

La locuzione “trading online” trae origine da due parole inglesi, trading (che significa commercio, negoziazione, usata in inglese per lo più per il commercio internazionale) e online (aggettivo formato dall’unione di “on” e “line” che, dall’originale significato di “in linea”, è passato a indicare tutto ciò che è digitale e raggiungibile via Internet).

Cosa sono i future e perché i mercati degli Stati Uniti sono i più importanti

Cosa sono i future? Come sono nati? E perché gli Stati Uniti rappresentano il più importante mercato a livello globale per questo strumento di investimento?

Trading con gli ETF

Gli ETF o Exchange Traded Fund sono strumenti quotati in borsa che rappresentano quote di fondi comuni d’investimento; in Italia il mercato su cui sono negoziabili è l’ETFplus, gestito da Borsa Italiana.

Cosa serve per fare trading

Per fare trading online è fondamentale dotarsi della strumentazione più adatta alle proprie esigenze, e questa strumentazione comprende anche i monitor. Specificamente, le risorse indispensabili per operare in borsa online possono essere raggruppate in quattro aree

Tassi di interesse e obbligazioni: quale relazione li lega?

Dopo aver spiegato cosa sono le obbligazioni e quali sono le loro principali caratteristiche è importante chiarire la relazione che esiste tra le obbligazioni e i tassi d’interesse. Il tasso di interesse è il costo del denaro. Rappresenta contestualmente due cose:

Come fare trading online

Con l’espressione trading online si intende la compravendita su Internet di prodotti finanziari tramite una società di intermediazione. Si tratta di un’opportunità interessante se stai pensando di diversificare in autonomia i tuoi investimenti.