Leasing auto o noleggio a lungo termine? Cosa cambia e quale conviene

Che si tratti di una sola auto o di un’intera flotta, le soluzioni da valutare sono sempre più spesso leasing auto o noleggio a lungo termine. Per capire se il leasing auto conviene o se è meglio adottare la soluzione del noleggio, bisogna conoscere bene le caratteristiche dei due contratti.

Sono formule che hanno diversi punti di contatto, ma le differenze sono sostanziali. Prima di sottoscrivere l’accordo, gli elementi da valutare sono diversi e il canone mensile da pagare è solo uno di questi.

Principali caratteristiche del leasing auto

Il leasing auto è un contratto che permette al cliente e utilizzatore del veicolo di avere la sua immediata disponibilità dietro pagamento di un canone mensile. Il contratto viene stipulato con la società di leasing, che acquista la vettura dal produttore o fornitore.

La durata del leasing oscilla tra 12 e 60 mesi, a seconda delle preferenze del contraente e dal fatto che si tratti di un privato ovvero di un titolare di partita IVA. Alla scadenza l’utilizzatore può restituire il veicolo o acquistarlo al prezzo fissato già al momento della firma del contratto.

Il riscatto del leasing auto rappresenta una vera e propria forma di acquisto della vettura, ma ha dei costi più competitivi rispetto a quelli proposti da una concessionaria di auto.

Il leasing auto per professionisti e partite IVA è assistito da tutta una serie di agevolazioni fiscali che lo rendono molto vantaggioso. Il pagamento dell’IVA è distribuito lungo tutta la durata del contratto e i canoni periodici si possono dedurre.

Caratteristiche del noleggio a lungo termine

Col noleggio a lungo termine il cliente e utilizzatore stipula un accordo con la società di noleggio, che gli fornisce il veicolo prescelto dietro pagamento di canoni mensili. La durata del contratto non supera mai i 5 anni e può prevedere dei servizi aggiuntivi, come ad esempio la manutenzione, alcuni accessori o l’assicurazione auto.

Quando il contratto arriva alla sua scadenza, il cliente restituisce il veicolo e se vuole può noleggiare a lungo termine un’altra vettura. Non esiste la possibilità di acquistare il veicolo noleggiato in precedenza, come accade invece nel leasing.

Chi stipula questo contratto sa quindi già in partenza che potrà usare il veicolo solo in via temporanea e che non è prevista neanche la possibilità di prolungare la scadenza.

Principali differenze tra leasing auto e noleggio a lungo termine

La più grande differenza tra leasing auto e noleggio a lungo termine riguarda le sorti del veicolo nel momento in cui contratto arriva alla sua scadenza naturale. Il noleggio non prevede alcuna forma di riscatto e il cliente non diventerà mai proprietario del mezzo.

Al contrario il leasing offre una maggiore flessibilità, perché consente all’utilizzatore di acquistare il mezzo pagando una maxi rata, di cui conosce già l’importo fin dal momento dell’inizio del contratto.

In qualche caso il cliente sceglie il leasing proprio con l’intenzione di comprare il mezzo, ma a condizioni più vantaggiose. L’importo complessivo che andrà a pagare spesso è più basso, inoltre le altre agevolazioni previste per le imprese e i professionisti, lasciano intuire che il leasing auto conviene di più rispetto all’acquisto presso un autosalone.

Non è necessario pagare l’IVA in un’unica soluzione, come si farebbe in caso di acquisto diretto e la deducibilità dei canoni è un altro punto a favore dell’acquisto auto tramite leasing.

La durata del contratto è molto simile e l’importo delle rate, a parità di condizioni, può essere superiore nel caso del leasing, ma si tratta pur sempre di rate più basse rispetto a quelle che si pagherebbero per comprare il veicolo nuovo presso la concessionaria.

Quando conviene il leasing e quando il noleggio a lungo termine?

Per scegliere se prendere un veicolo in leasing o a noleggio, non bisogna solo valutare l’importo della rata o i servizi plus che vengono offerti. A orientare la scelta deve essere l’intenzione del cliente una volta che il contratto scade.

Chi non prende in considerazione l’idea di vincolarsi con un acquisto, sceglierà probabilmente il noleggio a lungo termine, soprattutto se si tratta di un privato e non può neanche usufruire delle agevolazioni fiscali legate al leasing.

Se invece il cliente vuole concedersi la possibilità di comprare il veicolo al termine del contratto, opterà per il leasing, che gli permette di comprare a costi competitivi e a condizioni vantaggiose. Questa soluzione è quindi più flessibile e offre una maggiore possibilità di scelta.