Come calcolare la rata del mutuo

Acquistare la casa dei sogni è l’aspirazione di molte persone che stanno pianificando il proprio futuro. La prima cosa che ti starai chiedendo è: come faccio a capire se il mutuo è conveniente? E soprattutto: quanto pagherò?
Esistono diversi metodi per il calcolo della rata del mutuo che variano a seconda del tipo di tasso scelto e del tipo di piano di ammortamento.

Il piano alla francese è quello solitamente utilizzato. Questo prevede una rata tendenzialmente omogenea e costante (salvo le possibili fluttuazioni del tasso di interesse nei mutui a tasso variabile) formata da una quota interessi, decrescente, e da una quota capitale, crescente.

I dati utili per avere una simulazione della rata sono:

  • il capitale iniziale;
  • il costo dell’immobile;
  • la durata complessiva del mutuo.

È bene inoltre tener presente le spese notarili, le spese di istruttoria della pratica in banca ed eventuali spese assicurative (come l’assicurazione Incendio e scoppio del fabbricato, obbligatoria per legge).

Vorresti cambiare il tuo mutuo?

Come calcolare la rata del mutuo personalizzata

Le proposte mutuo di Banco BPM offrono soluzioni di vario tipo, con tasso fisso o variabile, e la possibilità di bloccare la rata per sempre. Dopo che avrai scelto lo strumento più adatto per finanziare l’acquisto della tua casa, potrai calcolare la rata mensile del mutuo in modo semplice e intuitivo grazie al calcolatore mutuo disponibile sul sito Banco BPM.

È sufficiente inserire il valore dell’immobile, l’importo del mutuo e il numero di anni per cui si intende stipularlo per visualizzare l’importo della rata associata alle diverse tipologie di mutuo (ad es. tasso fisso, tasso variabile…)

Dopo aver scelto il tipo di mutuo più congeniale, anche in relazione all’importo della rata proposto, puoi lasciare senza impegno i tuoi dati per essere contattato da un gestore mutui con cui elaborare un piano su misura.

Banco bpm
Vuoi maggiori informazioni sui mutui?