Come richiedere una carta prepagata ricaricabile

Ti piace viaggiare, andare all’estero, fare acquisti in libertà, anche online? Vuoi velocizzare i tuoi pagamenti, evitando di usare i contanti?

Allora la soluzione per te è una carta prepagata ricaricabile. Sono sempre più diffuse e avere una prepagata ricaricabile è diventato un must negli ultimi anni! Ne sono disponibili di diverso genere a seconda delle tue esigenze e si possono richiedere facilmente in quasi tutti gli istituti di credito.

Carte prepagate per tutte le esigenze

Come puoi richiedere la carta prepagata ricaricabile?

Basta presentare all’istituto bancario gli appositi moduli di richiesta (reperibili anche online) unitamente a un documento di identità e al codice fiscale.
Se hai figli minorenni, anche loro potranno possedere una carta prepagata ricaricabile. Serviranno, in questo caso, in sede di attivazione anche la firma e i documenti di almeno uno dei genitori o tutori.
Potrete effettuare le ricariche, oltre che nell’istituto di credito di appartenenza, anche presso altri distributori autorizzati, come le tabaccherie.
In caso di furto, potrete bloccare tempestivamente la vostra carta chiamando un numero verde dedicato e il denaro può essere facilmente trasferito sul tuo conto corrente o su una carta sostitutiva.

Ultima novità sul mercato sono le nuove carte prepagate contactless: ti basterà avvicinare la carta stessa al lettore e il pagamento sarà effettuato in pochi attimi.

VANTAGGI della carta prepagata ricaricabile:
• Richiederla è semplice, pratico e veloce
• Non è collegata a un conto corrente (non è verificata la solvibilità del richiedente)

SVANTAGGI della carta prepagata ricaricabile:
• Ha un limite massimo di ricarica

Richiedere la carta prepagata ricaricabile è facile e si può utilizzare in tutta sicurezza per gli acquisti in negozio oppure online. Perché non approfittarne?

Banco bpm
Vuoi maggiori informazioni sulle carte di pagamento?