Prestito per consolidamento debiti: scopriamo insieme tutti i vantaggi

In presenza di diversi debiti, può capitare che non si riesca ad assolvere al pagamento di tutte le rate o che non si sia in grado di mantener fede alle diverse scadenze. Non tutti ne sono a conoscenza, ma esistono delle soluzioni molto valide e versatili per risolvere in modo pratico tutti i debiti aperti con diversi creditori. Tra le varie opportunità, l’alternativa più allettante è il prestito per consolidamento debiti.

Analizziamo insieme tutte le caratteristiche e i vantaggi ottenibili con questo prestito innovativo che consente di rispondere contemporaneamente a diverse esigenze e semplificare la gestione delle spese familiari.

Realizza i tuoi progetti!

Cos'è un prestito per consolidamento debiti?

Quando si parla di prestito per consolidamento debiti si intende fare riferimento ad una tipologia di finanziamento grazie alla quale si possono estinguere tutti i debiti attivi, pagando un’unica rata mensile.

Questa tipologia di prestito è nota anche come prestito per la ristrutturazione dei debiti, in quanto può essere concesso anche nel caso in cui sia in corso un mutuo, un’ipoteca, o una fideiussione verso un prestito personale.

Inoltre, questo tipo di prestito personale permette di raggruppare ogni debito e rendere più sostenibile l’importo della rata mensile da pagare: nel complesso, si risparmierà sulle commissioni derivanti dal pagamento di ogni singola rata mensile, di ciascun debito attivo, a fronte di un’unica uscita rateale generalmente di importo inferiore.

Nella totalità dei casi di prestito di consolidamento debiti, le banche e gli istituti di credito si fanno carico di ogni tipo di spesa, comprese quelle inerenti ai finanziamenti già aperti in passato.

Si tratta di un’opzione molto comoda soprattutto quando le risorse economiche del debitore vengono compromesse, in presenza, ad esempio, di una crisi economica o durante un’emergenza sanitaria come quella che ci siamo trovati a dover fronteggiare. Grazie a questa alternativa è possibile ripagare i propri debiti ed eventualmente richiedere anche della liquidità aggiuntiva senza appesantire troppo la rata.

Nel caso specifico di un mutuo, il consolidamento debiti consente l’erogazione di una percentuale di capitale più contenuta rispetto alle varianti tradizionali, predisponendo la presenza di tassi più alti che verranno però addebitati su un numero più elevato di rate dilazionando così la spesa da sostenere diminuendone l’impatto sul portafoglio.

Chi può richiedere il prestito per consolidamento debiti

Tutti possono richiedere il prestito per consolidamento debiti. Ovviamente, come requisito fondamentale, devono sussistere dei debiti attivi con altri istituti di credito uniti alla volontà e la possibilità di saldare le future rate che verranno delineate.

Questo prestito viene concesso fino ai 75 anni di età, a prescindere dalla posizione di lavoro ricoperta e anche nel caso in cui si sia già in pensione.

Tra i documenti necessari per avviare tale pratica troviamo:

  • Carta d’identità e codice fiscale;
  • Se presente, copia dell’ultima busta paga oppure presentazione del cedolino della pensione;
  • In caso di lavoratori autonomi, la certificazione del modello unico;
  • La documentazione che attesti la consistenza di tutti i debiti da saldare.

Quali sono i vantaggi del prestito per consolidamento debiti?

Come già accennato nei paragrafi precedenti, sono davvero molti i vantaggi a cui potrai avere diritto se deciderai di richiedere il prestito consolidamento debiti.

In primo luogo, avrai la possibilità di eliminare e saldare ogni tipo di debito in un’unica soluzione, ricorrendo all’istituzione di un’unica rata e allungando il piano di ammortamento che andrà fronteggiato.

Questo non solo consentirà di gestire al meglio le proprie spese, ma servirà a rispettare le scadenze riducendo al minimo la possibilità di saltare i pagamenti per dimenticanza.

Beneficio di non poco conto è rappresentato dalla possibilità di saldare ogni debito in essere pagando una rata anche più bassa, riducendo il rischio di insolvenza ed evitando la formazione di ulteriori debiti, che potrebbero incidere in maniera negativa sulla situazione finanziaria della famiglia.

Un altro dei vantaggi del prestito consolidamento debiti riguarda il pagamento delle rate dal punto di vista amministrativo: non sarà più necessaria la compilazione di diversi moduli o bollettini postali, ne basterà uno e verranno così ridotte le spese sul numero di commissioni da sostenere.

Per finire, qualora il mercato lo consentisse, è possibile anche accedere a dei tassi più convenienti rispetto a quelli erogati per i prestiti o mutui tradizionali.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche di tutte le tipologie di mutuo fare riferimento alle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto a Consumatori disponibili presso le filiali della banca e sul sito bancobpm.it alla sezione “Trasparenza”.

L’erogazione del finanziamento è subordinata alla normale istruttoria da parte della banca. Il credito è garantito da un’ipoteca sul diritto di proprietà o su altro diritto reale avente per oggetto un bene immobile residenziale.

Per quanto riguarda i prodotti Ducato ricordiamo che la richiesta di prestito è soggetta ad approvazione di Agos Ducato.

Sul sito www.bancobpm.it e in filiale sono disponibili gratuitamente su richiesta della clientela il modulo “informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (S.e.c.c.i.) e la copia del testo contrattuale. La flessibilità può essere esercitata nel rispetto dei limiti contrattualmente previsti, in caso di regolarità dei pagamenti e rimborso tramite addebito diretto in conto corrente SDD.

Banco bpm
Realizza i tuoi progetti!