Missione 5 del PNRR: Coesione e inclusione

06/06/2022

Cos’è la Missione 5 “Coesione e Inclusione” del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza?

La quinta Missione del PNRR  prevede interventi volti a sostenere l’empowerment femminile, il contrasto alle discriminazioni di genere, le politiche di sostegno all’occupazione, il riequilibrio territoriale, lo sviluppo del mezzogiorno e delle aree interne. In un momento storico in cui la pandemia ha esacerbato i divari esistenti nel Paese, la quinta missione intende evitare che dalla crisi emergano nuove diseguaglianze: gli interventi sono volti a tutelare il tessuto sociale del Paese e mantenerlo coeso.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 22,57 miliardi di euro, di cui 19,81 provenienti dal PNRR e 2,77 dal Fondo Complementare.

PNRR – Missione 5: le componenti

La quinta Missione si articola nello specifico in 3 componenti:

  1. Politiche per il lavoro – mira ad accompagnare la trasformazione del mercato del lavoro con strumenti che facilitino le transizioni occupazionali, che migliorino l’occupabilità dei lavoratori e provvedano a innalzare il livello delle tutele attraverso la formazione. Prevista una riforma organica in materia di politiche attive e misure specifiche per promuovere l’occupazione giovanile e l’imprenditorialità femminile.
  2. Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore – per la valorizzazione della dimensione “sociale” delle politiche sanitarie, urbanistiche, abitative, dei servizi per l’infanzia, per gli anziani, per i soggetti più vulnerabili. L’obiettivo è quello di intercettare e supportare situazioni di fragilità sociale ed economica, sostenere le famiglie e la genitorialità. Previsti interventi in ambito housing sociale, rigenerazione urbana e investimenti sui servizi sociali e sullo sport.
  3. Interventi speciali per la coesione territoriale – infine, una componente che si concentra sulle regioni del Sud, sulle aree interne del Paese, sulle periferie e sulle Zone Economiche Speciali – ZES, all’interno delle quali le imprese possono beneficiare di agevolazioni fiscali e semplificazioni amministrative. In queste aree sono previsti interventi di potenziamento dell’edilizia residenziale pubblica, valorizzazione dei beni confiscati alle mafie, interventi socio-educativi strutturati per garantire il diritto all’istruzione, coerentemente con la Missione 4.

 

L’articolo è di carattere divulgativo aggiornato alla data di pubblicazione. Per conoscere l’offerta della Banca consulta l’area Prodotti.

 

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche si rinvia ai Fogli Informativi disponibili in Filiale e sul sito www.bancobpm.it. L’erogazione dei finanziamenti è subordinata alla normale istruttoria della Banca.

Banco bpm
Sviluppa il tuo business