Prestiti personali online: tipologie e come richiederli

Hai bisogno di un prestito personale ma non puoi recarti presso la banca o la finanziaria per consultare i prodotti adatti alle tue esigenze? Oppure vuoi semplicemente farti un’idea su come poter realizzare un tuo progetto chiedendo un prestito? Nessun problema, esistono  prestiti personali on line! Scopriamo insieme le tipologie disponibili, come funzionano e come richiederli.

Realizza i tuoi progetti!

Prestiti personali online o in filiale?

La differenza fra questi due prestiti in realtà riguarda solo la modalità con la quale vengono richiesti. Se ci si vuole recare presso la filiale di riferimento è necessario prendere un appuntamento in orario di ufficio, cosa che solitamente comporta la richiesta di permessi dal lavoro o comunque uno spostamento fisico e tempo da dedicare al consulente.

I prestiti personali on line, invece, possono essere richiesti in qualunque momento della giornata. Quel che serve sono solo un PC, tablet o smartphone con connessione internet e i documenti necessari da allegare alla richiesta, ovvero:

  • carta identità
  • codice fiscale
  • busta paga o dichiarazione dei redditi
  • modello unico in caso di lavoratore autonomo

Una volta compilato ogni campo e allegati i documenti necessari, si riceverà una risposta, a volte anche entro le 24/48 ore successive all’invio della richiesta. Grazie a internet è così possibile ridurre le tempistiche e ottenere prestiti veloci.

Talvolta, in assenza di tutti i requisiti, è possibile richiedere un prestito online presentando i documenti di un garante.

Vantaggi e svantaggi dei prestiti personali online

Come abbiamo visto, il grande vantaggio di questo tipo di prestiti è il fatto di poterli richiedere senza spostarsi da casa e in qualsiasi momento della giornata.

Un secondo vantaggio è quello di poter aver un esito rapido, nei casi più virtuosi entro poche ore.

Il terzo vantaggio è relativo a una maggiore eco-sostenibilità: l’applicazione della firma digitale nei documenti permette di risparmiare carta e salvaguardare quindi l’ambiente.

Talvolta, anche i tassi d’interesse applicati ai prestiti online possono essere più vantaggiosi rispetto a quelli applicati in filiale.

Uno svantaggio, invece, potrebbe invece essere quello di non avere un consulente a disposizione che ci possa aiutare e indirizzare verso il prodotto migliore per le nostre esigenze.

Va posta poi particolare attenzione alle truffe, informandosi e assicurandosi di rivolgersi a un ente di credito certificato e riconosciuto.

Come richiedere un prestito online

Richiedere un prestito personale online non è difficile e non serve essere particolarmente esperti del web.

La procedura per richiedere un prestito personale online è semplice e può essere sintetizzata come segue:

  • Entrare nel sito della banca o della finanziaria presso la quale si desidera richiedere il prestito. In alternativa, esistono aggregatori online che permettono di inviare la richiesta di preventivo a più istituti di credito.
  • Compilare, a questo punto, tutti i campi previsti dal format online: dall’ammontare che volete richiedere e ogni altro dato richiesto come il numero delle rate, i dati personali, il motivo della richiesta del prestito e così via.
  • Allegare i documenti necessari per la valutazione di idoneità, come busta paga o cedolino della pensione.
  • Inviare la richiesta.

Una volta seguito questo procedimento non vi resta che attendere l’esito o le eventuali soluzioni di prestiti personali online che vi verranno inoltrate normalmente tramite e-mail dall’istituto.

Se sarete ritenuti idonei vi verrà chiesto di firmare il contratto digitalmente o, in alternativa, di re-inviarlo all’istituto per il completamento della richiesta.

Entro pochi giorni vi verrà erogato il prestito e potrete usufruire della cifra richiesta.

Perché richiedere un prestito personale online

Le motivazioni per richiedere un prestito personale possono essere differenti come, ad esempio, per:

  • spese di ristrutturazione;
  • acquisto arredamento;
  • spese di matrimonio;
  • spese mediche;
  • acquisto apparecchi elettronici come PC;
  • consolidamento debiti;
  • acquisto auto o moto;
  • ottenere liquidità.

La lista si può dire è delle più varie e tutti questi tuoi eventuali progetti possono essere soddisfatti grazie ad un prestito personale richiesto nella modalità online con i vantaggi che abbiamo sopra elencato.

Nello specifico i tipi di prestiti personali online che vengono concessi sono i seguenti.

Prestiti non finalizzati

I prestiti non finalizzati servono per avere la liquidità necessaria a sostenere delle spese e vengono concessi dall’istituto bancario o finanziario direttamente ai richiedenti che potranno usufruirne al bisogno.

Prestiti di consolidamento

Questi prestiti sono l’ideale per chi ha diversi prestiti in corso con più Istituti di credito e/o finanziarie. In questo caso viene richiesta la cifra totale ad un unico istituto per poter saldare tutti i prestiti in corso e averne così uno solo, allo scopo di ridurre le spese di gestione e il numero delle rate da pagare.

Per tutte le informazioni più specifiche è possibile consultare anche la guida sui prestiti personali.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche di tutte le tipologie di mutuo fare riferimento alle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare offerto a Consumatori disponibili presso le filiali della banca e sul sito bancobpm.it alla sezione “Trasparenza”.

L’erogazione del finanziamento è subordinata alla normale istruttoria da parte della banca. Il credito è garantito da un’ipoteca sul diritto di proprietà o su altro diritto reale avente per oggetto un bene immobile residenziale.

Per quanto riguarda i prodotti Ducato ricordiamo che la richiesta di prestito è soggetta ad approvazione di Agos Ducato.

Sul sito www.bancobpm.it e in filiale sono disponibili gratuitamente su richiesta della clientela il modulo “informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (S.e.c.c.i.) e la copia del testo contrattuale. La flessibilità può essere esercitata nel rispetto dei limiti contrattualmente previsti, in caso di regolarità dei pagamenti e rimborso tramite addebito diretto in conto corrente SDD.

Banco bpm
Realizza i tuoi progetti!